Come utilizzare le tattiche SEO per incentivare le vendite e-commerce

Come utilizzare le tattiche SEO per incentivare le vendite e-commerce

Il settore dell’e-commerce è uno spazio altamente competitivo.

Questo perché la popolarità dello shopping online sta crescendo rapidamente. L’anno scorso, le vendite di e-commerce al dettaglio hanno superato i 2,3 miliardi di dollari in tutto il mondo. Questo numero dovrebbe raddoppiare entro i prossimi tre anni. I consumatori continueranno ad acquistare da piattaforme di e-commerce. Sempre più numerosi.

Questa notizia dovrebbe essere estremamente incoraggiante per i marchi di e-commerce. Ma con così tanti concorrenti in tutto il mondo, avrai bisogno di trovare un modo per separarti dalla massa se vuoi sopravvivere e prosperare.  Puoi farlo in molti modi. Ad esempio, sfruttare il social commerce per aumentare le vendite di e-commerce è una tattica di marketing redditizia. Offrire sconti, rivolgersi al pubblico giusto e accettare molte opzioni di pagamento sono solo alcuni dei miei modi preferiti per aumentare rapidamente le vendite dell’e-commerce .

Tuttavia, è necessario portare questa strategia un passo avanti e comprendere il comportamento di acquisto dei consumatori. Sappiamo che l’ 85% dei consumatori utilizza Google per trovare i prodotti prima di effettuare un acquisto.

Circa il 33% dei clic raggiunge il risultato più elevato della SERP di Google. E il 75% di tutti i clic viene effettuato sulla prima pagina dei risultati di ricerca.

Che cosa significa questo per te?

In sostanza, se il tuo sito di e-commerce non è un risultato eccellente quando un consumatore avvia una ricerca, non genererai nuovi lead con il traffico organico.

Come si migliora il ranking della ricerca? Ottimizzazione del motore di ricerca. 

Se si desidera avere una strategia SEO di successo, è necessario iniziare con la ricerca di parole chiave.

Ciò ti aiuterà a capire i termini di ricerca che i consumatori digitano quando acquistano prodotti che stai vendendo. AdWords di Google è un ottimo punto di partenza. 

Lo strumento Pianificazione di parole chiave ti mostrerà parole e frasi relative ai tuoi prodotti, servizi e settore. Sarai in grado di vedere con quale frequenza le persone cercano queste parole. I risultati mostreranno anche come il volume di queste parole e termini cambia ogni mese. Utilizzando queste informazioni, sarai in grado di aggiornare il tuo sito di conseguenza in modo che corrisponda ai termini di ricerca più popolari. Queste sottili modifiche sul tuo sito di e-commerce aumenteranno le probabilità che le tue pagine appaiano come risultati di ricerca migliori.

Ora riceverai più traffico di ricerca organico che alla fine ti aiuterà a guidare le vendite.

Utilizza il blog

Una volta che hai le tue parole chiave, dovrai aggiungerle al tuo sito web.

Certo, puoi aggiungerli alle pagine e alle descrizioni dei tuoi prodotti, ma questo da solo non ottimizzerà la tua copertura. Vuoi includere queste parole chiave nel maggior numero possibile di elementi sul tuo sito.

Ecco perché è necessario aggiungere un blog al tuo sito di e-commerce. La ricerca mostra che il numero medio di parole nella prima pagina dei risultati di Google è di 1.890 parole. 

Questa è la lunghezza perfetta per un post sul blog. Ci sono molti vantaggi per il blogging , oltre ad essere un posto dove puoi usare le parole chiave: 

Il tuo blog ti dà l’opportunità di creare link interni. Questi collegamenti possono indirizzare i visitatori ad altri post del blog o alle pagine dei prodotti. Il blogging aumenta le probabilità che il tuo brand sia in grado di creare anche backlink. Altri siti Web possono fare riferimento o presentare informazioni da uno dei tuoi post. Di conseguenza, ti accrediteranno come fonte con un link.

La combinazione di questi link interni e collegamenti a ritroso migliorerà il tuo ranking di ricerca organica.

Inoltre, questi blog ti daranno l’opportunità di mostrare i tuoi prodotti e servizi. Puoi fornire dimostrazioni o guide dettagliate che incoraggiano i visitatori a effettuare un acquisto.

Utilizza le parole chiave a coda lunga nei nomi e nelle descrizioni dei prodotti

 

Più della metà di tutte le ricerche sono di almeno quattro parole .

È necessario tenerlo a mente quando si eseguono ricerche per parole chiave, di cui abbiamo discusso in precedenza. Aggiungi parole chiave long-tail al tuo sito di e-commerce. Mettili nei nomi dei tuoi prodotti e delle loro descrizioni.

Le parole chiave a coda lunga non hanno un volume di ricerca elevato. Ciò significa che c’è meno concorrenza da parte di altri marchi che utilizzano le parole chiave per le loro strategie SEO.

Ma aumenterà le probabilità che tu possa essere un risultato di ricerca superiore per questi termini specifici. Ecco perché le parole chiave long-tail in genere hanno tassi di conversione più elevati.

Supponiamo che tu sia un sito di e-commerce che vende biciclette. Ovviamente hai un sacco di concorrenza in questo spazio. A meno che tu non sia un gigante internazionale, è improbabile che il tuo sito sia il risultato di una ricerca migliore per la parola “bicicletta”. Ma se vendi incrociatori da spiaggia, è un po ‘più specifico. Il volume di ricerca per la frase non sarà così elevato e la probabilità di conversioni aumenterà leggermente. Fai un ulteriore passo avanti e aggiungi ancora più informazioni descrittive.

Se utilizzi “bici da trekking scott” come parola chiave long-tail, raggiungerai un pubblico molto specifico. Le probabilità sono, se qualcuno usa questa frase per cercare l’oggetto, sarai uno dei migliori risultati. Ciò facilita anche la vita del consumatore. Invece di scorrere manualmente le pagine dei prodotti su un sito Web per trovare un articolo specifico, lo cercheranno semplicemente usando parole chiave descrittive.

Dato che stai offrendo esattamente quello che stanno cercando, sarà più probabile che comprino dal tuo sito di e-commerce.

Non complicare l’architettura del tuo sito web

Tutti i principali motori di ricerca, come Google, utilizzano i robot per indicizzare le informazioni contenute nei siti Web. Questi robot automatizzati sono anche noti come web crawler.

Le informazioni su queste pagine sono memorizzate nell’indice del motore di ricerca. Quando un consumatore cerca un termine, il motore di ricerca fa riferimento all’indice e sceglie le pagine con i risultati più pertinenti. Ma se l’architettura del tuo sito Web è troppo complicata, i robot potrebbero non indicizzare correttamente i risultati e il tuo sito non sarà un risultato di ricerca superiore.

Semplificando la tua architettura, renderà il tuo sito più facile da leggere e sembrerà più affidabile.

Ottimizza il tuo sito per dispositivi mobili

Sappiamo che il 60% di tutte le ricerche proviene da dispositivi mobili. Se il tuo sito web non è ottimizzato per i dispositivi mobili, non sarà un risultato di ricerca principale.

Il tuo brand di e-commerce deve comprendere le tendenze del mobile che dominano il 2018 .Usa le conoscenze per aggiornare il tuo sito di e-commerce. Secondo la classifica di Alexa, oltre l’80% dei migliori siti web è ottimizzato per i dispositivi mobili. Inoltre, il 48% dei consumatori utilizza motori di ricerca per condurre ricerche su questi dispositivi.

L’ottimizzazione del tuo sito di e-commerce per dispositivi mobili ti aiuterà a ottenere più traffico dai consumatori che navigano dai loro smartphone e tablet.

Conclusione

Per generare nuovi lead e massimizzare la portata del tuo sito di e-commerce, devi concentrarti sulla tua strategia SEO. In definitiva, questo ti aiuterà a guidare le vendite. Condurre ricerche per parole chiave. Aggiungi parole chiave long-tail alle descrizioni e ai titoli del tuo prodotto. Inizia a scrivere blog e aggiungi parole chiave ai tuoi post. Semplifica l’architettura del tuo sito web e il design delle tue pagine. Usa gli strumenti per aiutarti a identificare gli errori del sito in modo da poterli aggiustare il più velocemente possibile.

Concentrati sulla velocità di caricamento della pagina e ottimizza il tuo sito per i dispositivi mobili. Questo non solo migliorerà il tuo ranking di ricerca, ma ti aiuterà anche ad aumentare le conversioni. Aggiungi meta descrizioni utilizzabili alle tue pagine che incoraggiano i consumatori a fare clic sul tuo sito rispetto ad altre opzioni nei risultati di ricerca.

VUOI SAPERE COME MIGLIORARE IL TUO ECOMMERCE?


Articoli correlati

Come pubblicizzare il vostro ecommerce con le recensioni clienti

Le recensioni dei clienti di un ecommerce o di un sito aziendale sono una forza inespressa. Si usano pochissimo e

Ottimizzare foto e immagini per l’e-commerce. Strumenti utili

Le immagini in un e-commerce sono uno degli elementi che può fare davvero la differenza. La gente vuole vedere il

Come scrivere una call to action efficace

Come responsabile della vostra azienda, è normale che siate chiamati ad invitare continuamente i vostri clienti a fare qualcosa, tramite delle