Tik Tok

L’87% degli utenti italiani di TikTok dichiara che aver visto contenuti di PMI sulla piattaforma li ha spinti ad acquistare di più dalle aziende locali. Il 61% delle PMI italiane intervistate dichiara di avere aver allargato il proprio bacino di consumatori grazie alla piattaforma. L’83% delle PMI italiane ha detto anche che fare pubblicità sul social dei video brevi spinge a pensare in modi innovativi e il 51% ha adattato la propria strategia di marketing per attrarre nuovi pubblici su TikTok.

Sono alcuni dei dati di due analisi sull’impatto della piattaforma di Bytedance sulle PMI: la prima dalla prospettiva della community, la seconda da quella dei professionisti del marketing. La prima ricerca è stata condotta da InSites Consulting in Italia su un campione di 600 persone, di età compresa tra i 18 e i 45 anni. La seconda analisi è stata condotta in Italia da Advertiser Perceptions su un campione di 100 intervistati, tra agenzie e inserzionisti.

Fashion e food i contenuti preferiti

Lato utenti. Il 66% degli intervistati ha dichiarato di essersi imbattuto in contenuti di PMI italiane in ambito fashion (56%), bellezza (50%), food & drink (44%), viaggi (31%), casa (24%) e gaming (19%). L’89% di chi ha trovato contenuti di questo tipo di realtà afferma di averli visti per la prima volta su TikTok e il 72% ha dichiarato di vederli con cadenza giornaliera. Le evidenze della ricerca confermano la volontà degli utenti di voler continuare a vedere contenuti pubblicati dalle PMI e di interagire con esse. Il 67% di chi ha visto questi contenuti infatti ha detto di seguire profili di piccole e medie imprese.

Fonte: Agi

Di Giorgio Muscas

Esperto in criptovalute mi dedico all'economia e alla politica. Il giornalismo è la mia vera passione

Lascia un commento