European School: alla scoperta del Neuromarketing

European School: alla scoperta del Neuromarketing

Immaginate di avere la capacità di capire come le persone prendono le decisioni, in base a che cosa acquistano e di essere in grado di inserirvi all’interno di questo processo per posizionare al meglio il vostro prodotto.

E’ l’essenza dei corsi di neuromarketing offerti dalla European School of Economics.

Il mondo e il mercato attuali sono dominati da consumatori sempre più intelligenti, preparati ed informati ed è normale che tutte le strategie aziendali mettano al centro l’esperienza di acquisto dell’utente, il modo con cui questo si muove nell’ambiente e il processo decisionale.

Dentro la mente del consumatore

Proprio all’interno di questo processo entrano in gioco un numero sbalorditivo di variabili e di fattori che portano le persone a comportarsi in maniera anche molto diversa fra di loro a fronte di dettagli e differenze minime.

Gli studi analitici e diversificati che sono stati fatti nel corso degli ultimi decenni consentono agli esperti di neuromarketing di approfondire la questione e di capire i meccanismi profondi della mente umana.

Il neuromarketing studia le percezioni e le emozioni, il modo con cui pensiamo e reagiamo agli stimoli esterni, le convinzioni e i processi organizzativi del pensiero. Il tutto al fine di interpretarli al meglio per poter sviluppare delle strategie di vendita sempre più precise ed efficaci.

Il neuromarketing utilizza tutte le conoscenze sviluppate negli anni dalle neuroscienze per ottimizzare le risposte agli stimoli di ogni tipo, arrivando a guidare le reazioni umane, dirigendo efficacemente verso un prodotto o un servizio appositamente posizionato.

La stragrande maggioranza di informazioni che il mondo di internet ci permette di avere sui comportamenti del consumatore rappresenta una miniera di dati che, se in grado di essere letti, consentono di fare la differenza.

La struttura del corso

La struttura del corso si divide esattamente in due moduli. Il primo analizza il neuromarketing e le neuroscienze presentando in maniera efficace tutti i fondamenti del neuromarketing e proponendo un vero e proprio viaggio nel cervello per comprendere i meccanismi profondi del pensiero.

Verranno trattati argomenti fondamentali come i neuroni specchio e i marcatori somatici, che sono la base per la comprensione del comportamento umano. Verranno messe a confronto le tecnologie più moderne per tracciare questo tipo di comportamenti e si arriverà a confrontare lo stimolo e la percezione per vedere come il neuromarketing può avere risultati concreti.

La seconda parte del modulo è rappresentata invece dal neuromarketing e dalla customer experience. Viene affrontato un vero e proprio viaggio emozionale: il candidato analizzerà le motivazioni e le influenze al consumo in ogni ambito e scenario.

Verrà studiato nel dettaglio il processo decisionale d’acquisto e in particolare si impara come la variante del neuromarketing possa intervenire per ottimizzare il Marketing mix: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la comunicazione.

Assieme a questo, si studieranno le esperienze degli utenti e le possibili applicazioni concrete a fronte della teoria studiata. Il corso non manca di prendere in considerazione le prospettive future del neuromarketing e le inevitabili questioni etiche che una conoscenza così approfondita pone all’attenzione dei degli studenti.

La sede del corso è a Milano, in via Tortona 27 ed è organizzata in 6 + 6 ore in aula, per 12 ore totali di formazione, in programma per il 20 e 21 gennaio del 2018, al costo di €500.


Articoli correlati

Alpha srl 0495010637. Recruiting professionale a Padova

Trovare lavoro è una delle attività più difficili da mettere in pratica al giorno di oggi: a prescindere dal titolo

Corso di Luxury Real Estate di ESE: diventare immobiliaristi di lusso

Il settore del lusso nell’immobiliare rappresenta un punto di arrivo per gli agenti professionisti e anche per chi volesse intraprendere

Nicola Lucca: vini francesi pregiati ed il Romanée-Conti

Per essere apprezzato in modo giusto un vino, soprattutto se si parla di vini francesi, deve essere conosciuto ed approcciato