Visco: banche in miglioramento ma la crisi pesa

Visco: banche in miglioramento ma la crisi pesa

La crisi economica sembrerebbe essere in fase di ripresa, seppur lenta. A riferirlo il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, che nota un miglioramento delle condizioni delle banche dovuto a un corrispettivo miglioramento dei mercati e dell’economia in generale.

A pesare sulla qualità del credito sarebbe la debolezza protratta dell’attività economica di cui risentono molto i bilanci bancari e i conseguenti profitti degli intermediaria.

In relazione al meccanismo di risoluzione unico della crisi Visco commenta: “Purtroppo lunghi tempi per la trasposizione delle regole europee nell’ordinamento nazionale ostacolano l’impegno e la partecipazione attiva del nostri paese al processo di integrazione finanziaria europea; possono incidere sulla stessa credibilità della nostra azione”. Il governatore non nasconde quindi un leggero disappunto che traspare dalla constatazione che “sarebbe stato essenziale che il recepimento delle direttive fosse stato effettuato per tempo”.

In merito al contributo QE Visco riconosce l’importanza degli interventi dell’Eurosistema che hanno permesso un miglioramento delle condizioni di fondo dell’economia. È quanto emerso in Senato durante l’indagine conoscitiva sul sistema bancario nella prospettiva della vigilanza europea.


Articoli correlati

ISIS e big data: nuove armi a disposizione del Pentagono

Gli analisti di intelligence militare e gli analisti civili “sopraffatti” dall’immenso volume di dati di videosorveglianza, registrati durante le numerose

24 Maggio. Bolzano non festeggia l’anniversario

Bolzano, la sua provincia e i suoi amministratori non festeggeranno la ricorrenza della prima guerra mondiale. Il 24 maggio 1915

Caccia alla foca. Eschimesi la difendono con un barbecue

Difendere la caccia alle foche con un metodo quanto mai chiaro ed esplicativo: un barbecue di carne di foca. Gli