Scarlett Joahnsson: la vita della reginetta di Hollywood

Scarlett Joahnsson: la vita della reginetta di Hollywood

Scarlett Joahnsson è un’attrice conosciuta per i film Lost in Transalation, The Nanny Diaries, Vicky Cristina Barcelona, The Avengers e Hitchcock..

 

Nasce a New York il 22 novembre del 1984. Inizia a recitare fin da piccola, con la prima comparsa nel film L’uomo che sussurrava ai cavalli, a soli 13 anni. I successivi film di successo comprendono Lost in translation, La ragazza con l’orecchino di perla, Nanny Diaries, Vicky Cristina Barcelona e The Avengers.

Amante della musica, ha prodotto anche un album nel 2008 con il musicista Pete Yorn. Gli ultimi film girati sono Captain America: The Winter Soldier e Avengers: Age of Ultron.

 

La famiglia è ricca di artisti. Il padre danese lavora come sceneggiatore e regista, mentre la madre è una produttrice.

 

L’interesse per la recitazione nasce nei primi anni di età. All’età di 8 anni fa la comparsa in una produzione di off-Broadway con Ethan Hawke. Johansson studia alla Professional Children’s School di Manhattan, una scuola privata conosciuta per aver ospitato alunni come Carrie Fisher, Rita Moreno e Sarah Michelle Gellar. Il teatro musicale è una delle passioni di Scarlett, una materia che ha studiato alla PCS.

 

Durante gli anni di scuola, Joahnsson ottiene alcuni ruoli, tra cui il debutto in North con Elijah Wood. Il primo ruolo principale arriva in Manny&Lo, una commedia drammatica indipendente. Fa la parte di una sorella minore di una teenager incinta. Il fratello gemello, Hunter, ha una parte nello stesso film.

Nel 1998 compare nel film L’uomo che sussurrava ai cavalli, con Robert Redford e Kristin Scott Thomas. Il ritratto di un’adolescente amputata fa breccia nei cuori di molti fan. Lo stesso regista, Redford, rimane stupito dalla prestazione, e dirà: “Sembra una tredicenne che sta per compiere 30 anni”.

 

LA CARRIERA

Si laurea nel 2002 alla PCS e ben presto si rivela essere una delle migliori attrici a Hollywood. Nel 2003 ottiene due ruoli importanti, molto apprezzati dalla critica. In Lost in translation è una giovane donna che visita Tokyo e inizia una relazione con un uomo molto più vecchio (Bill Murray). L’altro ruolo è quello di una serva che viene ritratta dall’artista Johannes Vermeer (Colin Firth) nel film La Ragazza con l’Orecchino di Perla.

 

Dopo questi ruoli arrivano altri progetti. Lavora con il regista Brian De Palma nel 2006 nel thriller The Black Dahlia, ottiene un ruolo anche in una commedia: The Nanny Diaries. Collabora spesso anche con il regista Woody Allen: apparirà in molti suoi film, compreso Vicky Cristina Barcellona nel 2008. Interpreta il ruolo di una ragazza americana in vacanza in Spagna con un’amica. Le due ragazze vengono coinvolte nella vita di un artista (Javier Bardem) e la sua ex-moglie (Penelope Cruz).

 

IL SUCCESSO

In questo periodo Johansson sperimenta anche in altri campi, unendo le forze con Pete Yorn e registrando un album di duetti nel 2007.

L’album, Break Up, uscirà nel 2009; molte canzoni sono scritte dalla Johansson. “Ho cantato per tutta la mia vita. Da piccola il mio sogno era Broadway”. Nel 2008 esce il suo primo album, Anywhere I lay my head, con delle cover delle canzoni del cantante Tom Waits. La critica però non approva.

 

Johansson prova una nuova sfida. Nel 2009 debutta a Broadway in un’opera di Arthur Miller: A view from the bridge. Le critiche sono positive: lei interpreta Caterina, una ragazzina che viene cresciuta dagli zii. Johansson vince il Tony Award.

 

Nel cinema interpreta Black Widow in Iron Man 2 (2010) contro Robert Downey Jr. e Mickey Rourke. Il film d’azione è uno dei blackbuster dell’estate.

 

C’è spazio però per altri ruoli: nella commedia drammatica di Cameron Crowe We Bought a Zoo, con Matt Damon del 2011; riprende il ruolo di Black Widow per The Avengers, un successo al botteghino.  In questo film compaiono diversi supereroi e villain dai fumetti della Marvel, inclusi Iron Man (Robert Downey Jr), Thor (Chris Hemsworth) e Captain America (Chris Evans). Nel 2012 interpreta ache Janet Leigh nella biografia di Hitchcock. Il film esplora la vita del regista durante le riprese di Psycho.

 

Johansson continua a muoversi tra film blockbuster e film a basso costo: ritorna nel ruolo di Black Widow in Captain America: The Winter Soldier (2014) e Avengers: Age of Ultron (2015). Nel 2013 presta la sua voce per Her al sistema operativo di cui il protagonista si innamora. Ha un ruolo anche nel film commedia Chef (2014) ed è la protagonista nello sci-fi thriller di Luc Besson Lucy (2014).

 

VITA PERSONALE

Sposa l’attore canadese Ryan Reynolds nel settembre del 2008, con una semplice cerimonia in British Columbia, Canada. La coppia compra una casa a Los Angeles, ma divorzia due anni dopo, alla fine di dicembre del 2010.

 

Dopo il divorzio la Johansson si lega a Sean Penn. I due viaggiano in Messico insieme e nel marzo del 2011 si presentano insieme al matrimonio di Reese Witherspoon.

 

Nel settembre del 2011 si trova al centro di uno scandalo, quando alcune foto che la ritraggono nuda sul suo cellulare vengono postate online dagli hacker. L’FBI inizia a investigare per trovare chi si trova dietro l’atto, che ha preso di mira anche altre artiste.

 

Nel settembre del 2013 la Johansson si fidanza con il giornalista Roamain Dauriac. I due si vedevano dal 2012. Il 4 settembre 2014 annunciano di avere presto una figlia, il cui nome sarà Rose. L’1 ottobre 2014 i due si sposano a Philipsburg, Montana. L’annuncio però viene dato qualche mese dopo.


Articoli correlati

David Letterman: tutta la storia del mattatore più grande

Il comico e presentatore del Late Night Show David Letterman è conosciuto per il suo irriverente senso dell’umorismo e per

Il Premio Oscar. Tutta la storia, tutte le edizioni

La cerimonia degli Academy Awards (o gli Oscar) si tiene ogni anno per onorare e premiare i film. I vincitori

David Bowie. Carriera e biografia

David Bowie, nome originale David Robert Jones, (nato l’8 gennaio 1947, Londra, Inghilterra – deceduto il 10 gennaio 2016, New