Russiagate, Congresso convoca Facebook, Twitter e Alphabet

Russiagate, Congresso convoca Facebook, Twitter e Alphabet

Le commissioni Intelligence della Camera e del Senato Usa hanno invitato i rappresentanti di Facebook, Twitter e Alphabet a comparire per un’udienza pubblica il prossimo primo novembre nell’ambito dell’inchiesta sul Russiagate. Lo riferisce la Associated Press citando fonti informate. Il New York Times riferisce, da parte sua, che sia stato fatto largo uso di Twitter nell’ambito delle presunte interferenze russe nelle elezioni americane del 2016 e che una certa attività di ‘disturbo’ proseguirebbe fino ad oggi.

Il dipartimento di Giustizia, intanto, ha dato luce verde alla commissione Giustizia del Senato per interrogare due rappresentanti dell’Fbi vicini all’ex direttore dell’agenzia federale James Comey licenziato dal presidente Donald Trump, ma a condizione che non rispondano a domande “direttamente connesse o in grado di interferire” con l’inchiesta condotta dal procuratore speciale Robert Mueller.


Articoli correlati

Raoul Bova. Chiesto un anno di reclusione

Una condanna ad un anno di carcere è stata sollecitata dalla Procura di Roma nei confronti dell’attore Raul Bova accusato

Bruxelles, attentato in aeroporto e nel metro. La polizia: morti e feriti

Due esplosioni a Zaventem. Le esplosioni hanno colpito alle 8 del mattino lo scalo internazionale di Zaventem: un primo bilancio dei

Uno studio inglese sentenzia: con la Brexit andrà peggio

Una nuova analisi del governo di Theresa May sull’impatto della Brexit riconosce che il Regno Unito starà peggio fuori dall’Unione Europea sulla