Trizio Consulting

Porti: Sommariva presidente Autorità Mar Ligure Orientale

Porti: Sommariva presidente Autorità Mar Ligure Orientale
Trizio Consulting

Il segretario generale dell’Autorità di sistema portuale di Trieste, Mario Sommariva, è stato nominato Presidente dell’Autorità del Mar Ligure orientale Porto di La Spezia e Marina di Carrara.
    Nel pomeriggio è giunta la notifica del ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, emanata dopo le audizioni nelle commissioni dei due rami del Parlamento, tenutesi nei giorni scorsi e conclusesi con voto favorevole.

“Riaprire il discorso euromediterraneo, il rapporto con il Nord dell’Africa, inteso non più solo come luogo dal quale giungono i migranti, ma come realtà da integrare sul piano economico, da una prospettiva europea”.

È questo, secondo Mario Sommariva, che i primi giorni del prossimo anno assumerà l’incarico oggi conferitogli di presidente dell’Autorità del Mar Ligure Orientale (La Spezia e Marina di Carrara), il ruolo futuro della portualità italiana. Si tratta della prima esperienza da presidente dopo quattro mandati da segretario generale, due a Bari e due a Trieste.

Una “prospettiva di crescita e di sviluppo”, fermo restando che con la pandemia “l’Europa sta cambiando pelle e dunque occorre cambiare anche il modello capitalistico”. Dunque per Sommariva “sono essenziali le cosiddette transizioni: digitale, energetica”, che investiranno anche i porti, i quali saranno “non solo nodi logistici ma anche nodi di innovazione”.
Specificatamente per quanto concerne il nuovo incarico, Sommariva ha già “alcune idee: il tema da individuare è la prospettiva del porto nei prossimi anni, cioè riaprire, ridefinire le scelte per il porto della Spezia, per anni punta di diamante in Italia e oggi scalo che vive una fase di incertezza nelle prospettive”.