Coppia fermata in Belgio, preparava attacco in Francia

Coppia fermata in Belgio, preparava attacco in Francia

La polizia belga ha arrestato una coppia belga di origini iraniane con l’accusa di tentato omicidio terrorista perché stavano organizzando un attentato con dell’esplosivo in Francia, a Villepinte, durante una conferenza organizzata sabato scorso dai mujaheddin del popolo iraniano. La coppia è stata fermata sabato, e nella loro auto la polizia ha trovato 500 grammi di esplosivo Tatp e un detonatore.

Secondo quanto riportano i media belgi la coppia, di nazionalità belga, è residente a Wilrijk, una cittadina vicino Anversa. Sabato è stata intercettata a bordo dell’auto dalla polizia di Bruxelles in un quartiere della capitale ed è stata arrestata dopo il ritrovamento dell’esplosivo. Nel frattempo, in Francia veniva arrestato un presunto complice ed interrogate altre due persone, mentre in Germania è stato fermato un contatto della coppia, un diplomatico iraniano che lavora presso l’ambasciata a Vienna.


Articoli correlati

Germania. Test Volkswagen sugli esseri umani e scimmie

“Siamo scioccati come chiunque altro dalle notizie” sull’utilizzo di cavie umane ed animali per i test auto, ora “spetta alle

Formazione docenti: al via il piano da 325 milioni

Più risorse rispetto al passato, una maggiore qualità dei percorsi formativi, nove priorità nazionali di formazione individuate dal Ministero da

Expo 2015, Mattarella: “Facciamo crescere generazione ‘fame zero'”

Rho, 5 giugno – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato nella giornata di oggi il sito Expo. Il