America. Amazon ha “distrutto” la vendita al dettaglio

America. Amazon ha “distrutto” la vendita al dettaglio

Steven Mnuchin ha dichiarato di sostenere la revisione antitrust avviata dal Dipartimento di Giustizia delle più grandi società tecnologiche del paese, in particolare Amazon, che ha rovinato la vendita al dettaglio.

In un’intervista di mercoledì alla CNBC, Mnuchin ha detto che la società ha “distrutto l’industria al dettaglio in tutti gli Stati Uniti” e che “non c’è dubbio che abbiano una concorrenza quasi nulla”.
Per quanto riguarda l’ampia indagine annunciata martedì dal Dipartimento di Giustizia, Mnuchin ha affermato che è “assolutamente giusto” che il procuratore generale William Barr l’abbia avviata.

La revisione ad ampio raggio potrebbe esaminare numerose aziende che sono state oggetto di critiche per avere comportamenti anticoncorrenziali. Nessuna società specifica è stata nominata nel comunicato, ma il Dipartimento di Giustizia ha affermato che stava cercando “piattaforme online leader di mercato”, che potrebbero includere Amazon.

“L’analisi del Dipartimento prenderà in considerazione le preoccupazioni diffuse che consumatori, aziende e imprenditori hanno espresso in merito alla ricerca, ai social media e ad alcuni servizi al dettaglio online”, si legge nel comunicato stampa.
Mnuchin ha affermato che il dominio di Amazon è diverso da Walmart ( WMT ) perché quest’ultima società ha “sviluppato un business in cui le piccole imprese potrebbero continuare a competere”.

In risposta al commento di Mnuchin, Amazon ha detto che le piccole e medie imprese “prosperano” sulla piattaforma.
“Oggi, i venditori indipendenti rappresentano oltre il 58% delle vendite fisiche lorde di merci su Amazon e le loro vendite sono cresciute due volte più rapidamente delle nostre, raggiungendo 160 miliardi di dollari nel 2018”.

Ha aggiunto il portavoce di Amazon: “Il commercio al dettaglio di Amazon compete nel mercato mondiale delle vendite al dettaglio e rappresenta meno dell’1% della vendita al dettaglio globale e meno del 4% della vendita al dettaglio negli Stati Uniti. E la stragrande maggioranza delle vendite al dettaglio – 90% – si verifica ancora fisicamente
Diversi aspetti dell’attività della società di Bezos hanno attirato l’attenzione dei politici.
La scorsa settimana, i rappresentanti di Amazon hanno testimoniato in un’audizione alla Camera americana sulle piattaforme online e sul potere di mercato. Il dominio dell’azienda è stato messo in discussione. Secondo eMarketer , rappresenta quasi il 50% del mercato e-commerce degli Stati Uniti.


Articoli correlati

L’Angelus di Papa Francesco. Il testo completo

Papa Francesco si è affacciato alla consueta finestra per l’Angelus della domenica. “Nella visione di vita di Giovanni Battista –

Sperona e dà fuoco all’auto dell’ex, grave la donna

Sperona l’auto della ex e le dà fuoco. Sono gravi le condizioni di una quarantenne, aggredita questa mattina nel parcheggio

La nave Alex di Mediterranea in arrivo a Lampedusa

“Siamo partiti. Mediterranea Saving Humans è tornata in mare”, ha annunciato l’ONG sui social media, spiegando che le operazioni di salvataggio