YouTube Kids, a ogni bimbo il suo profilo

YouTube Kids, a ogni bimbo il suo profilo

YouTube aggiorna Kids, l’applicazione lanciata nel 2015 e dedicata ai più piccoli. La compagnia ha infatti annunciato cambiamenti sia nell’aspetto, sia nelle funzioni di controllo da parte dei genitori.
Nel parental control la novità principale riguarda la possibilità, per chi ha più di un figlio, di assegnare a ogni bambino il proprio profilo, creato su misura in base all’età, agli interessi e alle scelte dei genitori. Il profilo, spiega YouTube sul proprio blog, non è vincolato a un dispositivo, ma segue i bambini su smartphone e tablet. I genitori possono anche assegnare una password a ogni profilo, eliminabile in qualsiasi momento.
Il cambiamento più visibile riguarda invece il design, che varia in base all’età del bimbo: i più piccoli visualizzeranno meno testi, mentre i più grandi vedranno un maggior numero di contenuti tra cui scegliere sulla pagina iniziale. YouTube Kids è presente in 37 Paesi, da cui è al momento esclusa l’Italia. L’applicazione conta 11 milioni di utenti settimanali. (ANSA).


Articoli correlati

Riforma della Scuola. Approvata la nuova legge alla Camera

Nella seduta odierna la Camera ha approvato, in via definitiva, il disegno di legge recante Riforma del sistema nazionale di

Bonafede: fermo la legge sulle intercettazioni. E’ dannosa

La riforma delle intercettazioni ha da sempre fatto discutere, chi è a favore e chi è invece contro la legge.

Libia. Scene raccapriccianti sul barcone immigrati

La Marina militare italiana ha portato in salvo a 21 miglia dalla costa della Libia un barcone in emergenza con oltre quattrocento persone a