YouTube Kids, a ogni bimbo il suo profilo

YouTube Kids, a ogni bimbo il suo profilo

YouTube aggiorna Kids, l’applicazione lanciata nel 2015 e dedicata ai più piccoli. La compagnia ha infatti annunciato cambiamenti sia nell’aspetto, sia nelle funzioni di controllo da parte dei genitori.
Nel parental control la novità principale riguarda la possibilità, per chi ha più di un figlio, di assegnare a ogni bambino il proprio profilo, creato su misura in base all’età, agli interessi e alle scelte dei genitori. Il profilo, spiega YouTube sul proprio blog, non è vincolato a un dispositivo, ma segue i bambini su smartphone e tablet. I genitori possono anche assegnare una password a ogni profilo, eliminabile in qualsiasi momento.
Il cambiamento più visibile riguarda invece il design, che varia in base all’età del bimbo: i più piccoli visualizzeranno meno testi, mentre i più grandi vedranno un maggior numero di contenuti tra cui scegliere sulla pagina iniziale. YouTube Kids è presente in 37 Paesi, da cui è al momento esclusa l’Italia. L’applicazione conta 11 milioni di utenti settimanali. (ANSA).


Articoli correlati

L’Angelus di Papa Francesco. Il testo completo

Papa Francesco si è affacciato alla consueta finestra per l’Angelus della domenica. “Nella visione di vita di Giovanni Battista –

Decreto Genova fermo per le coperture finanziarie. Le reazioni politiche

Il decreto legge sulle emergenze che comprende anche le norme per la ricostruzione del ponte Morandi di Genova è fermo

Israele intercetta razzo su Alture Golan

L’Iron Dome, il sistema di difesa antimissili israeliano, ha intercettato un razzo lanciato contro le Alture del Golan. Lo ha