Trizio Consulting

TikTok rende più chiara la sua informativa sulla privacy

TikTok rende più chiara la sua informativa sulla privacy
Trizio Consulting

TikTok ha aggiornato l’informativa sulla privacy nello Spazio Economico Europeo, Svizzera e Regno Unito. Nel concreto, non cambia nulla nelle modalità con cui gli utenti usano il servizio, né per come i loro dati vengono raccolti e gestiti dalla compagnia.

L’obiettivo, confermato dall’azienda, è semplicemente quello di rendere più chiari i punti inseriti nell’informativa, così che siano di facile comprensione e lettura.

“La missione di TikTok è ispirare creatività e portare allegria. Vogliamo che i membri della nostra community si sentano al sicuro quando creano i propri contenuti – ha spiegato Elaine Fox, Head of Privacy, Europe di TikTok – o quando si divertono a scoprire e a guardare quelli di altri, aiutandoli a comprendere quali informazioni personali raccogliamo e in che modo le utilizziamo. Ecco perché la privacy è centrale nella nostra piattaforma sin dall’inizio e perché diamo agli utenti la possibilità di scegliere quali informazioni condividere con TikTok”. Inoltre, a partire dal prossimo mese, TikTok introdurrà una nuova sezione ‘Pillole di Privacy’ per gli adolescenti, che già oggi integra la sintesi della Privacy Policy destinata ai ragazzi tra i 13 e i 18 anni.

“Le nuove Pillole di Privacy saranno una serie di video che mirano a spiegare gli elementi chiave delle modalità con cui vengono raccolti e utilizzati i dati degli utenti su TikTok – continua l’azienda – questi contenuti verranno proposti direttamente ai nuovi membri della community minori di 18 anni, mentre gli utenti esistenti visualizzeranno un messaggio che li invita a scoprirli”.