Sarah Sanders, addetta stampa di Trump cacciata da un ristorante in Virginia

Sarah Sanders, addetta stampa di Trump cacciata da un ristorante in Virginia

L’addetta stampa della Casa Bianca Sarah Sanders è stata cacciata da un ristorante perché lavora per Donald Trump.

I social media sono scoppiati, ovviamente in campi avversi, alcuni lodevoli elogi sul ristorante Red Hen a Lexington, in Virginia, per aver preso una posizione morale contro Trump. Altri simpatizzanti del presidente hanno sollecitato un boicottaggio del ristorante. “La scorsa sera mi è stato detto dal proprietario di Red Hen a Lexington, in Virginia, di andarmene perché lavoro per POTUS ho capito la situazione e sono uscita dal ristorante“, ha scritto Sanders su Twitter. “Le sue azioni dicono molto più su di lei che su di me.

L’addetta stampa ha poi aggiunto: “Faccio sempre del mio meglio per trattare le persone, comprese quelle con cui non sono d’accordo, rispettosamente e continuerò a farlo.” Suo padre, Mike Huckabee, l’ex governatore dell’Arkansas, candidato alla nomination presidenziale repubblicana e forte sostenitore di Trump, ha risposto al suo tweet scrivendo: “Biggotti. Nel menu del ristorante Red Hen a Lexington puoi chiedere il “Piatto dell’odio”. E gli antipasti sono “piccoli piatti per piccole menti”.

La Red Hen non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento ma Stephanie Wilkinson, la proprietaria, ha detto al Washington Post che Sanders era già stata servita quando le è stato chiesto di uscire.

Stavo balbettando un po ‘, ma ho tenuto fermo il mio punto di vista in modo educato e diretto“, ha detto Wilkinson. “Ho spiegato che il ristorante ha determinati standard che ritengo debba sostenere, come l’onestà, la compassione e la cooperazione. Ho detto, ‘Vorrei chiederti di andartene.’

“Sanders, ha detto Wilkinson, ha risposto:” Va bene. Vado.Gli altri al suo tavolo l’hanno seguita. “Si sono offerti di pagare. Ho detto no. Offre la casa. ‘”

Il proprietario del ristorante non ha espresso rimpianti, dicendo al Post:”Avrei fatto di nuovo la stessa cosa. Abbiamo solo sentito che ci sono momenti in cui le persone hanno bisogno di vivere le proprie convinzioni. Questo è stato uno di quelli “.

I membri dell’amministrazione Trump stanno affrontando una feroce reazione contro la politica che ha visto oltre 2.300 bambini separati dai loro genitori al confine meridionale e offuscato la reputazione dell’America in tutto il mondo.

L’incidente di Sanders arriva dopo quello di Stephen Miller, un alto consigliere della Casa Bianca responsabile della politica di immigrazione a “tolleranza zero”, e di Kirstjen Nielsen, il membro del gabinetto responsabile dell’attuazione della legge, Miller è stato cacciato dai ristoranti messicani a Washington. Sanders è stata notevolmente riluttante a rispondere a domande sull’accaduto. La conferenza stampa di lunedì alla Casa Bianca è stata spostata di quattro ore.

Ciò non ha risparmiato a Sanders l’ira del personale del ristorante. Jaike Foley-Schultz, che ha scritto su Facebook: “Ho appena servito Sarah Huckabee Sanders per un totale di due minuti prima che il mio padrone la cacciasse insieme a sette dei suoi familiari.” Brennan Gilmore, direttore esecutivo del gruppo progressista Clean Virginia, ha twittato una foto di una nota scritta a mano apparentemente dal ristorante che dice: “86 – Sara Huckabee Sanders”. Il numero “86” è un gergo per segnare le cose da “buttar via”.

I sostenitori e gli oppositori dell’amministrazione sono entrati in azione con recensioni sulle pagine Facebook e Yelp del ristorante. Alcuni gli hanno dato una stella, altri la hanno premiata con cinque. Su Twitter hanno paragonato il caso a quello di un fornaio del Colorado che si rifiutò di fare una torta nuziale per una coppia gay, denuncia che arrivò fino alla corte suprema.

L’amministrazione Trump non è la prima ad avere una gelida accoglienza sulla scena gastronomica di Washington. L’ex segretario alla Difesa Donald Rumsfeld una volta portò la sua famiglia a Buck’s Fishing & Camping, e il co-proprietario e chef Carole Greenwood gli disse che non avrebbe servito “un criminale di guerra”.

Si dice che Sanders abbia intenzione di lasciare la Casa Bianca.


Articoli correlati

Monte Bianco. Bloccato un furgone con due chili di tritolo

Un furgone proveniente dalla Francia è stato bloccato dalla Polizia al traforo del Monte Bianco. Secondo quanto si apprende, nei successivi

Genova. Ponte Morandi, conferenza stampa per la ricostruzione

E’ in Regione Liguria che si è parlato tutto oggi del ponte Morandi della sua demolizione e della sua ricostruzione.

Alitalia in vendita. Il decreto e i testi della discussione originali

E’ stata messa in vendita quando il governo in carica era ancora quello di Gentiloni, ma il decreto passato più