Trizio Consulting

Putin riallaccia antiche alleanze

Putin riallaccia antiche alleanze

Il presidente Vladimir Putin ha inviato diversi messaggi al presidente degli Stati Uniti Donald Trump e al primo ministro britannico Boris Johnson, suggerendo la necessità di riaccendere la cooperazione delle loro nazioni nate durante la seconda guerra mondiale per risolvere i problemi di oggi.

L’ouverture di Putin è stata l’ultima di una serie di contatti con Washington con cui Mosca è desiderosa di ricostruire le relazioni sfilacciate ormai su tutto.

Putin e Trump affermano di aver lavorato a stretto contatto per concludere un accordo globale per la riduzione della produzione petrolifera e hanno parlato telefonicamente giovedì quando Trump si è offerto di fornire alla Russia attrezzature mediche per aiutare a combattere il nuovo coronavirus.

I legami con Londra restano gravemente tesi fin dall’avvelenamento di un’ex spia russa e di sua figlia in Inghilterra. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha parlato mercoledì con il suo omologo britannico Dominic Raab quando, secondo Mosca, hanno concordato di cercare di migliorare la cooperazione.