Nei villaggi africani, nuove sorprendenti misure salvano i bambini dalla malaria

Nei villaggi africani, nuove sorprendenti misure salvano i bambini dalla malaria

La malaria uccide rapidamente i bambini. Ma i test diagnostici rapidi, un nuovo farmaco sostitutivo e le ambulanze biciclette possono dare abbastanza tempo per portare i bambini colpiti negli ospedali. Josephine Mupeta, un operatore sanitario volontario su un’ambulanza “bicicletta” che trasporta provviste per identificare e curare la malaria, a Serenje, nello Zambia. 

Dopo 13 anni di sforzi, è stata sviluppata una serie di misure temporanee per mantenere i giovani in vita abbastanza a lungo da portarli in una clinica. I test iniziali suggeriscono che le misure possono ridurre drasticamente i tassi di mortalità; in un progetto pilota in Zambia, sono calati del 96%.


Articoli correlati

Papa Francesco visiterà 3 località cubane a Settembre

Papa Francesco visiterà tre località in tutto durante la sua visita a Cuba a Settembre; lo ha riferito in una

Elezioni, Di Maio: ‘Aperti al confronto con tutti i partiti’

“Oggi inizia la Terza Repubblica e sarà una Repubblica dei cittadini italiani”. Così Luigi Di Maio in conferenza stampa all’hotel

Carter operato all’anca, sta bene

Incidente per l’ex presidente americano Jimmy Carter, 94 anni, operato d’urgenza dopo essersi fratturato un’anca in seguito ad una caduta