Morte di Davide Astori: il pubblico ministero apre le indagini

Morte di Davide Astori: il pubblico ministero apre le indagini

I pubblici ministeri hanno aperto un’indagine di routine sulla morte del capitano della Fiorentina e della nazionale, Davide Astori.

Il difensore è morto domenica a 31 anni in seguito ad una “malattia improvvisa”.

Il procuratore generale di Udine, Antonio De Nicolo, ha dichiarato di aver aperto un’inchiesta per “omicidio colposo” – un’azione di routine prima dell’autopsia in Italia.

“È stata aperta un’inchiesta per omicidio colposo contro persone sconosciute.”

“È un dovere accertare se la morte di Astori sia avvenuta attraverso tragica fatalità o se qualcuno avesse potuto prevedere qualcosa.”

“In questo momento nessuno ha la responsabilità di nulla”.

Dice la Fiorentina L’autopsia di Astori si svolgerà martedì e il suo corpo sarà portato a Firenze mercoledì prima dei funerali di giovedì.

La Fiorentina avrebbe dovuto disputare una partita contro l’Udinese in Serie A domenica pomeriggio, ma le notizie sulla morte di Astori hanno fatto sì che tutti i giochi di Serie A venissero sospesi in segno di rispetto e lutto.

La polizia ha detto che Astori è stato trovato nella sua camera d’albergo domenica mattina.

Astori, è entrato nella Fiorentina nel 2016 arrivando dal Cagliari e ha fatto 58 presenze con la squadra.


Articoli correlati

Il coniuge cambia sesso? Per la cassazione il matrimonio resta valido

Succede in Emilia, dove una coppia sposata con nozze concordatarie aveva ricevuto un reclamo di cessazione dell’unione in seguito alla “domanda

Ikea e il tavolo che suggerisce le ricette

La tecnologia ci proietta ogni giorno di più verso il futuro. Già adesso possiamo utilizzare dispositivi da “lontano”, controllare la

L’Italia è fuori dalla recessione. Il PIL torna a crescere

L’Italia è uscita dalla recessione con un’espansione economica dello 0.3% nei primi tre mesi del 2015, comparati con il quadrimestre