Mattarella: no credenze antiscientifiche

Mattarella: no credenze antiscientifiche

“La ricerca è una porta che apre il futuro” e rappresenta “l’investimento più vantaggioso che la società possa promuovere.E’un moltiplicatore di ricchezza”. Lo dice il Presidente Mattarella. “La scienza medica, la ricerca aiutano a prevenire malattie e conseguenze pericolose”, occorre “agire con responsabilità” e “il diritto alla salute è un dovere a cui non è legittimo derogare”, aggiunge Mattarella. Ed è “inaccettabile che si diffondano credenze antiscientifiche che inducono a comportamenti autolesionisti”.


Articoli correlati

Lo scricchiolio di una foglia

  Ha tentato di sgranchirsi, ha tentato di respirare profondamente, ha tentato di camminare. Niente, niente ha portato vitalità nelle

Commercio UE-Giappone: cinque cose sul più grande affare del mondo

Vino e formaggio meno cari per il Giappone, auto più economiche per l’UE – ecco una parte di ciò che

Israele intercetta razzo su Alture Golan

L’Iron Dome, il sistema di difesa antimissili israeliano, ha intercettato un razzo lanciato contro le Alture del Golan. Lo ha