Marte: la Nasa fa atterrare il robot InSight per studiare l’interno del pianeta

Marte: la Nasa fa atterrare il robot InSight per studiare l’interno del pianeta

La sonda InSight ha lo scopo di studiare l’interno profondo di Marte e renderlo l’unico pianeta – a parte la Terra – che è stato esaminato in questo modo. La conferma del touchdown è arrivata poco dopo le 19:50. Si è concluso in pochi minuti in cui il robot ha inviato gli aggiornamenti a terra durante la sua discesa. Il controllo delle missioni della Nasa in California è esplosa in un applauso quando è stato chiaro che InSight era al sicuro sul terreno. La sonda si è posata su una vasta e piatta pianura conosciuta come Elysium Planitia, vicino all’equatore del Pianeta Rosso. L’agenzia l’aveva soprannominato “il più grande parcheggio su Marte”.

La prima immagine della sonda è arrivata molto rapidamente. Mostrava una vista a sbalzo e fisheye dell’Elysium Planitia. L’immagine è stata acquisita con il copriobiettivo traslucido ancora posizionato sulla fotocamera. La polvere sollevata oscurava gran parte della vista. Le foto migliori saranno prese nei prossimi giorni.

Cosa è successo nell’atterraggio?

Come tutti i precedenti tentativi di sbarco su Marte, la corsa di Insight verso la superficie – il primo tentativo dal 2012 – è stata una storia fatta di molti paricoli. Stadio per stadio e metro per metro, il robot ha riportato i suoi progressi. Era entrato nell’atmosfera più velocemente di un proiettile ad alta velocità, usando la combinazione di un scudo termico, paracadute e razzi per fermarsi delicatamente. La chiave per la continua sopravvivenza di InSight ora sulla dura superficie di Marte è il dispiegamento dei suoi pannelli solari, che sono stati stivati ​​per la discesa. Il robot deve assolutamente iniziare a generare energia per far funzionare i suoi sistemi e per riscaldare le apparecchiature nelle temperature sotto zero che persistono sul Pianeta Rosso. Solo quando queste operazioni sono state eseguite, la NASA può cominciare a pensare alla missione scientifica di InSight.

Perché abbiamo bisogno di sapere questo?

Gli scienziati comprendono molto bene come è strutturato l’interno della Terra, e hanno alcuni buoni modelli per descrivere l’iniziazione di questa architettura alla nascita del Sistema Solare più di 4,5 miliardi di anni fa. Ma la Terra è un punto dati e Marte offrirà ai ricercatori una prospettiva diversa su come un pianeta roccioso può essere assemblato e può evolversi nel tempo. Il capo di InSight, Bruce Banerdt, ha dichiarato: “I piccoli dettagli su come si evolvono i pianeti sono ciò che pensiamo faccia la differenza tra un luogo come la Terra dove puoi andare in vacanza e abbronzarti, e un posto come Venere dove brucerai in pochi secondi o un posto come Marte dove ti congelerai a morte.


Articoli correlati

Legge anticorruzione, si della Camera. Il testo integrale

La corruzione nel nostro Paese è da sempre un grandissimo problema, qualcosa che ha distrutto e inquinato la crescit e

L’account Twitter di Donald Trump disattivato per 11 minuti da un impiegato

L’ACCOUNT Twitter più famoso del mondo, quello del presidente americano Donald Trump, è temporaneamente scomparso intorno alle 19 di giovedì

Whatsapp si aggiorna. Ora invia qualsiasi tipo di file

D’ora in poi con WhatsApp si potrà condividere ogni tipo di file o documento, non solo pdf, foto e video.