Livorno. Sfregia una donna con l’acido. Video

Livorno. Sfregia una donna con l’acido. Video

Una donna è stata sfregiata con dell’acido lanciato da un uomo, un 55 enne che pensava stesse ostacolando una sua relazione. Il momento di terrore è arrivato in una sala scommesse della Snai a Livorno. Per la ragazza lesioni alle cornee e una prognosi di 25 giorni per bruciature varie. A buttare l’acido sulla donna, che lavora nella sala scommesse, è stato un trentenne di Livorno, Davide Vecchio. L’uomo pera convinto che la vittima stesse ostacolando una sua probabile relazione con una 38enne che in ogni caso non lo corrispondeva.

E’ successo in pochi attimi come si vede dal video intorno alle 19.40. L’uomo è entrato e ha buttato l’acido muriatico sul volto della donna. Poi è scappato ma è stato subito arrestato dai carabinieri. Come spesso accade l’assalitore non è nuovo a questo tipo di violenze ed infatti non era la prima volta che Davide Vecchio molestava la vittima e l’altra donna. Ci sono delle denunce a suo carico da parte delle due donne stesse, che più volte erano state aggredite verbalmente dall’operaio. Nel video fornito dai carabinieri si vede il trentenne nei pressi dell’ingresso: l’uomo versa l’acido sulla donna che si accascia in preda a forti bruciori. Sconvolte le persone che erano in quel momento dentro il punto Snai.


Articoli correlati

Turchia: l’esito delle elezioni

Turchia, 8 giugno – Le elezioni in Turchia hanno dato un esito inaspettato. Il partito islamico Akp di Recep Tayyip

Caccia alla foca. Eschimesi la difendono con un barbecue

Difendere la caccia alle foche con un metodo quanto mai chiaro ed esplicativo: un barbecue di carne di foca. Gli

Camping River. Problemi sanitari, sgombero campo nomadi a Roma

E’ dalle prime ore della giornata che è iniziato lo sgombero dei Rom dal Camping River di via Tiberina, periferia