L’Italia è fuori dalla recessione. Il PIL torna a crescere

L’Italia è fuori dalla recessione. Il PIL torna a crescere

L’Italia è uscita dalla recessione con un’espansione economica dello 0.3% nei primi tre mesi del 2015, comparati con il quadrimestre precedente. Sono i dati riferiti dall’Istat venerdì 29 maggio. Tra Gennaio e Marzo l’economia è cresciuta dello 0,1% su base annuale e risulta essere il primo periodo di crescita da circa 4 anni.

Questo dato fa uscire l’Italia dalla recessione. Il governo italiano ha dichiarato che si aspetta un ulteriore aumento, fino ad arrivare allo 0.7% in più. Questo rapporto è una buona notizia per il governo italiano, che ha varato varie riforme nella speranza di stimolare l’economia. L’Istat ha inoltre dichiarato che l’economia italiana è uscita dalla deflazione questo mese, con una lieve crescita dello 0.2% nell’indice dei consumi.

La misura annuale è cresciuta dall’iniziale -0,1% dello scorso Aprile, che è stato il quarto mese consecutivo di un indice negativo. La Banca Centrale aveva lanciato i primi allarmi sulla deflazione, che viene vista generalmente come segnale di debolezza dell’economia nazionale. I prezzi per le famiglie italiane sono cresciuti dello 0,8% questo mese, sia per i generi alimentari che per la cura personale, comparati allo stesso periodo dell’anno scorso.


Articoli correlati

Rai, 6.500 euro per ogni puntata di Cottarelli da Fazio

Di questi giorni la polemica riguardo i compensi del professor Carlo Cottarelli a “Che tempo che fa”. Ogni puntata costa

Terremoto di Messina. La storia, le vittime.

Il 28 dicembre 1908 alle 5:20 del mattino, un devastante terremoto avvenuto lungo lo Stretto di Messina tra l’isola di

Amazon contro i resi. Cancellati account di “indecisi”

Amazon ha deciso di cancellare gli account di chi utilizza troppe volte il reso per i prodotti acquistati. La politica