Emissioni, Opel richiama 210mila auto

Emissioni, Opel richiama 210mila auto

Per possibili problemi nelle emissioni di ossido di azoto, la Opel ha disposto il richiamo in tutta Europa di circa 210mila utilitarie a benzina. I modelli interessati sono Adam e Corsa del 2018 e 2019 con cilindrata 1,2 e 1,4,ha spiegato un portavoce dell’Opel. Da prove in laboratorio è emerso che quanto le auto interessate raggiungono alte velocità la sonda Lambda funziona male. Chilometraggi superiori a 50mila possono registrare valori superiori ai limiti di ossido di azoto. L’anomalia si può risolvere aggiornando il software.


Articoli correlati

YouTube Kids, a ogni bimbo il suo profilo

YouTube aggiorna Kids, l’applicazione lanciata nel 2015 e dedicata ai più piccoli. La compagnia ha infatti annunciato cambiamenti sia nell’aspetto,

Carola Rackete. Bonafede: no ad attacchi a magistrati

“L’autonomia della magistratura è sancita dalla Costituzione. Si può essere d’accordo o meno su una sentenza, ma non si dovrebbe

Orfini: Il Pd non farà mai alleanze con il Movimento 5 Stelle

Domani è la giornata dedicata alla riunione della direzione del Pd, il dibattito sarà incentrato sul futuro del partito dopo