Continuare

Di Massimo Vittorio Fadini

Il problema di continuare a scrivere

è lo stesso continuare della vita.

La vita non puoi fermarla.

Essa procede inarrestabile.

A meno che non sopraggiunga la morte.

A tutto c’è rimedio fuorchè alla morte.

Il difficile è dare un senso,

un significato a tutto questo.

Tutto sembra vuoto ed inutile.

Ma ad un certo punto,

suona un campanello d’allarme.

Ed allora senti il bisogno

di scrivere qualcosa.

Ecco è questo che ci costringe

a parlare, a scrivere, a vivere.

Ma noi siamo coscienti

di tutto questo?

 

Di questa urgenza?


Articoli correlati

Colosseo, azzerata la soprintendenza Prosperetti: «Noi neanche avvertiti»

Il parco archeologico del Colosseo di fatto ancora non esiste, ma la soprintendenza speciale per il Colosseo e l’area archeologica

De Luca vuole denunciare Rosy Bindi per diffamazione

Roma, 29 maggio – Il candidato del PD a governatore della regione Campania Vincenzo De Luca ha dichiarato la sua

Amadeus presenta Colors. Di questo avevamo bisogno

Ecco: finalmente Amadeus hai trasformato un pomeriggio triste in una gioiosa giornata. Con la tua verve, la tua vivacità sincera, spontanea,