Carige. Si all’aumento di capitale

Carige. Si all’aumento di capitale

L’assemblea degli azionisti Carige ha approvato la proposta di aumento di capitale per 700 milioni di euro, legata al piano di riassetto con il Fondo interbancario e lo Schema volontario, assieme alla trentina Cassa centrale banca. Hanno votato 20.426 azionisti in proprio e per delega con il 47,66% del capitale. Favorevoli il 91% dei presenti, pari al 43,3% del capitale.


    “Nessuna banca italiana ha offerto alcunché per Carige”, ha ricordato in assemblea il commissario Fabio Innocenzi replicando alle rimostranze di alcuni soci sul piano Fitd-Ccb. Anche nelle negoziazioni avviate “il valore di questa banca è stato ritenuto da tutti gli azionisti negativo. Tutti entravano a patto che il Fondo interbancario mettesse capitale” e “il Fondo interbancario ha deciso tecnicamente un intervento di salvataggio”.


Articoli correlati

‘Astroluca’ suona l’allarme crisi climatica dallo spazio

L’astronauta italiano Luca Parmitano ha lanciato l’allarme per la crisi climatica nella prima sessione con i giornalisti della Stazione Spaziale

Cannabis medicinale: l’Australia punta a diventare il principale esportatore

L’Australia prevede di modificare i suoi regolamenti per entrare in Canada e nei Paesi Bassi nella vendita di prodotti oltre

Mercato Pc cala ancora, -1,3% nel 2018

Settimo anno consecutivo in calo per il mercato mondiale dei personal computer, che ha chiuso il 2018 con consegne giù