Bologna: il flauto magico di Mozart è in 3D

Bologna: il flauto magico di Mozart è in 3D

Effetti 3D abbaglieranno i frequentatori dell’opera a Bologna, durante l’esecuzione de Il flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart, sabato a Bologna. Gli spettatori indosseranno infatti speciali occhiali 3D nel principale teatro lirico di Bologna, cioè il Teatro Comunale.

La produzione è realizzata dal gruppo di teatro di ricerca Fanny & Alexander (tratto dal nome di un film di Ingmar Bergman), sotto la direzione musicale di Michele Mariotti. Per la prima volta il gruppo mette in scena l’opera, ispirata al Flauto Magico di Ingmar Bergman. Il regista, Luigi De Angelis, ha scelto di iniziare l’opera con due bambini che giocano in teatro, così come Bergman iniziò il suo film Fanny & Alexander; inoltre il regista ha scelto come scenografia la corte svedese di Drottningholm, per creare un ambiente particolarmente dinamico.
Quando uno dei due bambini lancia il flauto, esso sembra volare verso gli spettatori, grazie ai giochi di 3D; le scene di apertura e di chiusura sono state rese come un obiettivo di macchina fotografica che si apre e si chiude.


Articoli correlati

Coppia fermata in Belgio, preparava attacco in Francia

La polizia belga ha arrestato una coppia belga di origini iraniane con l’accusa di tentato omicidio terrorista perché stavano organizzando

La lunga marcia dei migranti

Sono partiti da lontano, dai confini dell’Ungheria e in massa, pacificamente, ma senza paura sono arrivati al confine austriaco. Sono centinaia i

GreenNetwork. Raddoppia il valore aziendale, su gli utili

Eccellenti risultati per la Green Network Spa. Il Consiglio di Amministrazione ha infatti diramato pubblicamente i risultati del bilancio aggiornati