Bologna: il flauto magico di Mozart è in 3D

Bologna: il flauto magico di Mozart è in 3D

Effetti 3D abbaglieranno i frequentatori dell’opera a Bologna, durante l’esecuzione de Il flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart, sabato a Bologna. Gli spettatori indosseranno infatti speciali occhiali 3D nel principale teatro lirico di Bologna, cioè il Teatro Comunale.

La produzione è realizzata dal gruppo di teatro di ricerca Fanny & Alexander (tratto dal nome di un film di Ingmar Bergman), sotto la direzione musicale di Michele Mariotti. Per la prima volta il gruppo mette in scena l’opera, ispirata al Flauto Magico di Ingmar Bergman. Il regista, Luigi De Angelis, ha scelto di iniziare l’opera con due bambini che giocano in teatro, così come Bergman iniziò il suo film Fanny & Alexander; inoltre il regista ha scelto come scenografia la corte svedese di Drottningholm, per creare un ambiente particolarmente dinamico.
Quando uno dei due bambini lancia il flauto, esso sembra volare verso gli spettatori, grazie ai giochi di 3D; le scene di apertura e di chiusura sono state rese come un obiettivo di macchina fotografica che si apre e si chiude.


Articoli correlati

Incidente in metro a Roma, ci sono feriti

Roma, 5 giugno – Alla fermata Eur Palasport della Linea metropolitana B di Roma è avvenuto questa mattina un incidente

Medici italiani salvano un leone con un robot chirurgico

Leonardo, un leone di otto anni, ha subito un eccezionale intervento presso l’Ospedale Veterinario dell’Università di Lodi, per rimuovere un

FCA, ecco il manifesto sulla sostenibilità ambientale

“Ogni giorno – dicono a Torino – contribuiamo attivamente per la transizione verso un’economia circolare”. Ecco come “Negli ultimi decenni