Afghanistan, attacco armato al parlamento di Kabul

Afghanistan, attacco armato al parlamento di Kabul

Uomini armati sono entrati al Parlamento a Kabul. Diverse esplosioni, una delle quali all’interno dell’aula della Camera afghana, e molti spari  sono stati avvertiti nella capitale. Sarebbero sei i morti, civili che si trovavano all’esterno del palazzo al momento dell’esplosione di un’autobomba. Il ministero dell’Interno conferma per il momento solo 18 feriti ricoverati in diversi ospedali. Nessuno fra i deputati che si trovavano in sessione al momento dell’attacco avrebbe riportato ferite.

La televisione ha fatto vedere immagini dell’emiciclo della Wolesi Jirga, la ‘camera bassa’, avvolta nel fumo, con i deputati che lasciavano l’edificio in cerca di riparo. L’attacco e’ stato rivendicato dai talebani. Secondo Zabihullah Mujahid, il portavoce, “diversi mujaheddin sono entrati nel Parlamento e la battaglia e’ in corso”.


Articoli correlati

Pd. Renzi vince. Cosa succede ora

Renzi vince le Primarie del Pd, anche se alla Spezia, città natale del ministro Andrea Orlando, viene distanziato di poco

Bruxelles, attentato in aeroporto e nel metro. La polizia: morti e feriti

Due esplosioni a Zaventem. Le esplosioni hanno colpito alle 8 del mattino lo scalo internazionale di Zaventem: un primo bilancio dei

Google ripensa alla Cina. Nuove mosse per BigG

Google sta lentamente ricostruendo una strategia per la Cina per garantirsi la crescita tecnologica nel  paese più grande del mondo.