Spinacine Aia. Plastica nei prodotti. Il Ministero: non mangiatele

Spinacine Aia. Plastica nei prodotti. Il Ministero: non mangiatele

Le Spinacine di AIA potrebbero contenere dei frammenti di plastica bianca. A comunicarlo è la stessa azienda alimentare che ha richiamato due lotti di prodotti panati. L’avviso è stato diffuso anche dal ministero della Salute.

Il comunicato dell’Azienda

AIA desidera informare i propri consumatori di aver avviato il richiamo dalla vendita delle confezioni di due lotti di prodotti panati. A seguito delle procedure di autocontrollo che vengono svolte nei siti produttivi, l’azienda ha rilevato la possibile presenza di frammenti di plastica bianca.

Il richiamo è stato deciso volontariamente dall’azienda in via precauzionale e riguarda esclusivamente i seguenti prodotti:

L’azienda invita i consumatori che avessero già acquistato un prodotto appartenente ai due lotti interessati a riconsegnare le confezioni in loro possesso ai punti venditain cui hanno effettuato l’acquisto. Gli stessi punti vendita procederanno alla sostituzione o all’eventuale rimborso.

AIA si scusa con i propri clienti e consumatori per qualsiasi inconveniente causato da questo richiamo volontario.

In caso di ulteriori necessità i consumatori possono contattare il Numero Verde 800.501.509 o scrivere a servizio.clienti@aia-spa.it


Articoli correlati

Mostra del cinema Venezia. Vince Lav Diaz

Si è conclusa la 73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Il Leone d’Oro va al regista filippino Lav

Germania. Vaccinazioni obbligatorie per tutti gli scolari

I genitori in Germania che non riescono a vaccinare i loro bambini potrebbero pagare multe salate visto che il governo

Due petroliere colpite da un siluro nel Golfo di Oman

Due petroliere sono state attaccate nel Golfo di Oman, strategicamente sensibile, tra le crescenti tensioni tra Stati Uniti e Iran. Le navi potrebbero