Italia, amore mio

Italia, amore mio

Non amare la terra che ti ha dato i natali è contro natura, ma andarle contro, cercare di distruggerla, vendendola al primo venuto, annientando tutti i sacrifici, le lotte, il sangue versato per salvarla da gente indegna per avidità, questo vuol dire andare contro se stessi e danneggiare per sempre tutto il popolo.

Noi abbiamo lottato, noi abbiamo sofferto, pianto perdendo i figli migliori, che hanno combattuto per salvare la propria terra

Una mano, la mano di tanti eroi si alza minacciosa e grida dal profondo, no, no, l’Italia è nostra di noi tutti italiani, e una voce lontana, la voce di una madre straziata da dolore: ricordatevi tutti voi, giu la testa e vergognatevi!

E un coro sdegnato, deluso grida: ricordatevi voi che l’avete messa all’asta, l’Italia è nostra, di tutti gli italiani. L’Italia quindi non è in vendita.

Guada Ray

 


Articoli correlati

L’Anticorruzione passa alla Camera Bonafede: un traguardo per l’Italia

“Sono soddisfatto e orgoglioso, oggi è un bel traguardo per l’Italia anche se siamo ancora in prima lettura”. Queste le

Fca-Renault,Conte e Di Maio in contatto

“Di fronte a un’operazione di mercato così importante non spetta al governo orientare. Al governo però sicuramente spetta la premura

Tav. Via libera testo M5S-Lega: 261 i sì

L’Aula di Montecitorio ha approvato la mozione di maggioranza sulla Tav, targata M5S e Lega. Il testo impegna il governo