Irpef, una persona su due non paga

Irpef, una persona su due non paga

Un italiano su due versa allo Stato una cifra che non basta neppure a coprire la propria spesa sanitaria. I dati che emergono dall’analisi delle dichiarazioni dei redditi presentate nel 2017 sono chiari: a farsi carico del peso dell’Irpef sono in pochi, e nel complesso sono soprattutto i contribuenti che appartengono al cosiddetto ceto medio.

Il tema della pressione fiscale è da sempre al centro dell’attenzione e lo è più che mai ora che si inizia parlare della riforma Irpef e della flat tax che il Governo Lega-M5S vorrebbe estendere alle famiglie con redditi bassi già a partire dal 2020. Partire dall’analisi dei dati è tuttavia fondamentale per capire quali sono le reali necessità del Paese e su quali sono gli aspetti sui quali il Governo dovrebbe puntare l’attenzione.

Su un totale di 163,337 miliardi di euro di gettito Irpef totale (relativo ai redditi 2016, dichiarati nel 2017), il 44,92% degli italiani ha contribuito soltanto per il 2,82%. Stiamo parlando di coloro che dichiarano redditi esenti e di coloro che, con guadagni non superiori ai 15.000 euro lordi, rientrano nella prima aliquota Irpef.


Articoli correlati

Chi è Gonzalo Gerardo Higuain

Gonzalo Gerardo Higuaín  è nato il 10 dicembre 1987  è un argentino di origine francese calciatore professionista che gioca per  il Napoli

Perché è giusto togliere i finanziamenti ai giornali. Di Maio, la Rai e l’informazione

Il 14 dicembre si è tenuta l’audizione del Ministro del Mise Luigi Di Maio presso la commissione di vigilanza Rai.

Bambini lasciati soli in macchina. Proposta di legge Meloni per contrastare il fenomeno

Ci sono stati casi, l’ultimo pochi giorni fa, che hanno portato alle cronache gli incidenti in cui vittime sono stati