Genova. Mercoledì 15 e giovedì 16 agosto lutto cittadino

Genova. Mercoledì 15 e giovedì 16 agosto lutto cittadino

Il Comune di Genova in segno di cordoglio, solidarietà e vicinanza dell’intera comunità genovese ai parenti delle vittime del crollo di Ponte Morandi avvenuto questa mattina, ha proclamato per mercoledì 15 e giovedì 16 agosto, due giornate di lutto cittadino:
le bandiere di Comune di Genova, Repubblica Italiana e Unione Europea saranno esposte a mezz’asta o abbrunate in segno di lutto a Palazzo Tursi, sugli edifici comunali, pubblici e scolastici della città.

Il Comune di Genova, nel rispetto del principio costituzionale di libertà, invita cittadini, organizzazioni sociali, culturali e produttive a esprimere, nel modo da ciascuno ritenuto più consono, il cordoglio e il dolore per il grave lutto che ha colpito la nostra cittadinanza e l’abbraccio dell’intera città ai familiari delle vittime.
In segno di cordoglio è sospesa anche ogni iniziativa di carattere ludico ricreativo organizzata dagli uffici e servizi comunali.


Articoli correlati

London Bridge, 7 morti e 48 feriti. Perquisita casa killer, ‘tratti mediorientali’

Terrore nel centro di Londra nel nome di “Allah” e sangue sulle elezioni in Gran Bretagna, a soli 4 giorni

Colosseo, azzerata la soprintendenza Prosperetti: «Noi neanche avvertiti»

Il parco archeologico del Colosseo di fatto ancora non esiste, ma la soprintendenza speciale per il Colosseo e l’area archeologica

Paolo Borsellino. Biografia di colui che sfidò la mafia

Borsellino è nato in una classe media Palermo nel quartiere Kalsa, al centro di Palermo che ha subito distruzioni di