Continuare

Di Massimo Vittorio Fadini

Il problema di continuare a scrivere

è lo stesso continuare della vita.

La vita non puoi fermarla.

Essa procede inarrestabile.

A meno che non sopraggiunga la morte.

A tutto c’è rimedio fuorchè alla morte.

Il difficile è dare un senso,

un significato a tutto questo.

Tutto sembra vuoto ed inutile.

Ma ad un certo punto,

suona un campanello d’allarme.

Ed allora senti il bisogno

di scrivere qualcosa.

Ecco è questo che ci costringe

a parlare, a scrivere, a vivere.

Ma noi siamo coscienti

di tutto questo?

 

Di questa urgenza?


Articoli correlati

CES 2018: Kodak vola sui miner KodakCoin e Bitcoin

Le azioni nella società fotografica Eastman Kodak sono aumentate di quasi il 120% dopo che ha rivelato l’intenzione di coniare

La pizza di Cracco costa 16 euro e non piace ai napoletani

La pizza da ‘Cracco’ in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, ristorante del famoso chef, inaugurato il 20 febbraio scorso, propone una versione rivisitata

Rai, 6.500 euro per ogni puntata di Cottarelli da Fazio

Di questi giorni la polemica riguardo i compensi del professor Carlo Cottarelli a “Che tempo che fa”. Ogni puntata costa