British Airways blocca i voli per il Cairo. Rischio attentati

British Airways blocca i voli per il Cairo. Rischio attentati

La British Airways ha annunciato la sospensione dei suoi voli diretti al Cairo per sette giorni, per “motivi di sicurezza”, legati ad un allarme lanciato dal Foreign Office sul rischio di azioni terroristiche. “Stiamo costantemente rivedendo i nostri accordi di sicurezza in tutti i nostri aeroporti nel mondo, e abbiamo sospeso per sette giorni i voli per il Cairo come precauzione per consentire ulteriori valutazioni”, ha affermato la compagnia aerea britannica in un comunicato.

ll consiglio include l’avvertimento: “Esiste un maggiore rischio di terrorismo contro l’aviazione e sono previste ulteriori misure di sicurezza per i voli in partenza dall’Egitto verso il Regno Unito“.

Pierre-Antoine Denis della BBC Afrique, al Cairo, riferisce che tutte le altre compagnie aeree che utilizzano l’aeroporto stanno volando normalmente.

In seguito all’esplosione di una bomba che ha distrutto un aereo di linea russo sulla penisola del Sinai in Egitto nell’ottobre 2015 dopo la partenza dall’aeroporto di Sharm El Sheikh, il Regno Unito è stato uno dei numerosi paesi a sospendere temporaneamente i voli da e verso il paese.

Il Foreign Office continua a sconsigliare i viaggi in alcune parti dell’Egitto.


Articoli correlati

Formazione docenti: al via il piano da 325 milioni

Più risorse rispetto al passato, una maggiore qualità dei percorsi formativi, nove priorità nazionali di formazione individuate dal Ministero da

Milano. Cibo giapponese e italiano si uniscono all’Expo

L’arte culinaria giapponese e la cultura saranno in mostra a Milano da maggio a settembre 2015. ‘Un posto a Milano’

Immigrazione. L’Europa si riunisce per decidere

I leader europei si sono confrontati lunedì sulla crisi umanitaria nel Mediterraneo. Ben 900 migranti sono morti al largo della costa libica