Come scrivere una call to action efficace | ExpoitalyOnline

Come scrivere una call to action efficace

Come scrivere una call to action efficace

Come responsabile della vostra azienda, è normale che siate chiamati ad invitare continuamente i vostri clienti a fare qualcosa, tramite delle esplicite richieste chiamate in gergo tecnico “call to action”? Ma la vostra call to action, è coinvolgente, interessante e utile oppure state semplicemente raccontando delle magnifiche “storie” per intrattenere i vostri lettori? Per scoprirlo, è necessario sapere come realizzare tasti call to action efficaci.

Come scrivere una call to action efficace

Small Business Trends indica che il 70% dei siti di commercio interaziendale (business-to-business) non hanno una call to action: un errore che automaticamente influenza in maniera negativa la relazione coi clienti, la competitività e i margini di profitto. Per consolidare la vostra posizione sul mercato, interagire coi clienti in modo semplice e far loro compiere un’azione, avete bisogno di migliorare i vostri contenuti usando le call to action giuste, che convincano i vostri lettori a fare qualcosa (oltre a leggere e uscire dal vostro sito).

Magari volete che vi facciano una domanda, che scarichino un e-book o che contattino il vostro staff via email. In ogni caso, per ottenere questo risultato avete bisogno di dominare l’arte di scrivere call to action irresistibili. Ecco quello che dovete sapere, raccontato in 5 minuti.

5 aspetti su cui focalizzarsi quando scrivete call to action

Il testo che scrivete per la vostra call to action è estremamente importante perché influenza le azioni che i vostri lettori compiranno; è importante tanto quanto altri fattori-chiave, come il colore, la grandezza e la forma del pulsante della call to action. Vi starete probabilmente chiedendo come realizzare un testo seducente: la buona notizia è che potete fare affidamento su una grande varietà di modelli che si sono rivelati efficaci in qualsiasi circostanza. Prima di dare un’occhiata alle formule già testate, andiamo però a vedere le caratteristiche principali che una buona call to action dovrebbe avere.

Come scrivere una call to action efficace: stabilire gli obiettivi

Innanzitutto: chiedetevi che tipo di azione volete che i vostri lettori facciano e create un messaggio basato su quell’obiettivo. Per esempio, per creare lead avete bisogno di un pulsante “scarica ora”, mentre per creare relazioni commerciali è più utile un “inviami più informazioni”.

Come scrivere una call to action efficace: Una breve riga di parole orientate all’azione

Piccoli cambiamenti nel vostro testo, anche di una singola parola, possono avere grandi conseguenze sul vostro tasso di conversione. Meglio scegliere le parole con attenzione e seguendo formule la cui efficacia è già stata dimostrata. In un caso menzionato da Unbounce, il proprietario di un sito di commercio interaziendale ha verificato un aumento del 38,26% nelle conversioni dopo aver sostituito un verbo nella propria call to action.

Come scrivere una call to action efficace? innanzitutto parole brevi, di azione e legate logicamente al resto del testo

Come scrivere una call to action efficace? innanzitutto parole brevi, di azione e legate logicamente al resto del testo

 

Quello che ci rivela questo studio è che, fintanto che i cambiamenti – anche piccoli – sono focalizzati sull’aggiungere valore al vostro testo, possono portare a risultati eccezionali. In questo caso, il termine “ordina” si riferisce a un’azione che il potenziale cliente dovrebbe compiere, senza però mostrare il vantaggio che ne deriverebbe per il cliente stesso. Invece, il termine “ottieni” è più centrato sui vantaggi, sulla soddisfazione di un bisogno che il cliente otterrà rispondendo alla call to action.

La formula vincente per realizzare tasti call to action è, in sostanza, un misto di valore aggiunto e pertinenza. Per prima cosa, quindi, andate a rileggervi le call to action posizionate sulle vostre landing pages e sostituite richieste generiche come “compra ora” o “scarica ora” con un testo più personale che evidenzi i vantaggi che il cliente potrebbe ottenere facendo quello che gli state chiedendo.

Per esempio, invece di scrivere semplicemente “compra ora”, create un pulsante con un messaggio “aggiungi al carrello oggi e risparmia il 50%”. Una call to action di questo tipo è molto più personale e specifica della prima: ricordate che ai vostri clienti non piacciono i messaggi troppo generici; vogliono essere trattati come persone che conoscete da decenni.

Perciò, non esitate a sostituire messaggi di basso impatto come “invia”, “chiamaci” o “scarica” con costruzioni più ricche di significato che impongano l’attenzione e stimolino i vostri lettori a compiere un’azione, allettati dai benefici che ne otterrebbero.

Cominciate le vostre frasi con verbi e soggetti per aiutare le persone ad afferrare il senso della vostra call to action a prima vista. Secondo un articolo pubblicato da Hubspot, dovreste includere dei numeri, per essere sicuri di avere un messaggio diretto e chiaro. Evitate giri di parole che possano annoiare o distrarre i lettori.

Come scrivere una call to action efficace: create un legame

Create un legame tra voi e i vostri visitatori usando pronomi come “io” e “tu” e focalizzandovi sui loro bisogni. Usate gli strumenti grafici giusti per aiutare a veicolare il vostro messaggio, tenendo presente la giusta miscela di colori contrastanti per catturare l’attenzione dei visitatori.

Come scrivere una call to action efficace? tenete conto del tono, invitante ma non perentorio.

Come scrivere una call to action efficace? tenete conto del tono, invitante ma non perentorio.

 

Come scrivere una call to action efficace: Lunghezza

Scrivete messaggi corti e chiari. Studi hanno dimostrato che le migliori call to action sono sotto i 150 caratteri, anche se un pulsante “Compra ora” non è proprio il massimo per sedurre i vostri clienti. Allo stesso tempo, la call to action dev’essere breve e anche la grandezza del pulsante dev’essere considerata con attenzione: se troppo piccolo non verrà notato, se troppo grande farà credere che siete disperati.

Ecco perché ci piace il pulsante call to action di Sprouter: è ben visibile, non offusca il chiaro messaggio dell’azienda, contiene le informazioni necessarie e non ha una grafica eccessivamente pesante come spesso accade.

Come scrivere una call to action efficace: Tono e semplicità

Usate termini pragmatici, che implichino il concetto di leadership ed esperienza. Evitate termini tecnici che potrebbero confondere o scoraggiare i vostri lettori. Insistete sui benefici che otterranno usando il minor numero possibile di parole. In un articolo che parla dei molti errori che si fanno scrivendo testi, UserTesting rivela quanto è importante usare il linguaggio dei vostri lettori, evitando termini specifici del mondo industriale e umanizzando il vostro contenuto attraverso parole d’uso comune, con un tono discorsivo.

5 formule comprovate per realizzare tasti call to action efficaci

Diamo ora un’occhiata a cinque formule di sicura efficacia che potete personalizzare per convincere i vostri lettori a compiere un’azione (scaricare un eBook, iscriversi a una newsletter, comprare il vostro prodotto, ecc.).

Come scrivere una call to action efficace per un Ebook/prodotto, documento gratis

Il modo più semplice per convincere qualcuno a conoscere voi e il vostro prodotto è offrire qualcosa gratis: usate un verbo che accentui il beneficio, come “ottieni”, e aumentate l’efficacia della vostra call to action.

Stanchi di un lavoro mediocre, diete inutili…o altro fattore che causi frustrazione?

Un altro trucco è nominare un fattore che impedisce al vostro lettore di avere successo. Esempio: “stanco di un programma dietetico che non funziona? Scarica il mio eBook gratuito e scopri come puoi ottenere un corpo perfetto in soli 3 mesi”. Indagate quali sono i punti deboli del cliente e proponete il vostro prodotto come la soluzione al problema.

Per scrivere una call to action efficace ci sono svariate tecniche sicure. Fra cui citare una frustrazione e la sua soluzione

Per scrivere una call to action efficace ci sono svariate tecniche sicure. Fra cui citare una frustrazione e la sua soluzione

 

Vuoi…qualcosa-di-sensazionale? Ecco il nostro prodotto!

Seguendo un principio simile, rivolgete al pubblico una domanda che ruoti attorno ai suoi desideri e bisogni.

“Vuoi una maglietta personalizzata di tendenza? Cercala nel nostro negozio online!” Usate verbi che colpiscano i desideri, gli obiettivi dei vostri lettori: è una tecnica psicologica che aumenterà il loro interesse verso i vostri prodotti.

Scopri perché il signor XY raccomanda/usa il nostro prodotto

Fate affidamento a un influencer che raccomanda il vostro prodotto in poche parole: in questo modo costruite credibilità e fiducia. Una ricerca condotta da Nielsen e citata da Forbes rivela che i consumatori di oggi sono cinque volte più attenti al testo rispetto a cinque anni fa. Allo stesso tempo, si ritrovano a navigare in un mare di informazioni: per questo le aziende dovrebbero cercare di aumentare la propria competitività creando e mantenendo una relazione con un influencer di fiducia.

Esempio: “Scopri perché Jamie Oliver si è innamorato delle nostre pentole”. Una call to action così funziona per due motivi: incuriosisce le persone (rendendole più inclini a iscriversi o a scaricare qualcosa che state loro offrendo gratis) e vi permette di costruire autorevolezza e credibilità. Il loro commento potrebbe essere qualcosa del tipo: “Wow, Jamie raccomanda queste pentole. Devono essere di qualità, vediamo di saperne qualcosa di più”.

Call to action basate sulla testimonianza dei clienti

Per finire, non dimenticate che un cliente soddisfatto è il miglior ambasciatore che possiate desiderare per il vostro prodotto. Non potete sbagliare usando come call to action la citazione di un cliente contento. Esempio: “È il sistema di supporto migliore che abbia mai usato per far crescere il mio business – scoprilo tu stesso, approfitta dei 14 giorni di prova gratuiti”.

Come scrivere una call to action efficace: convertite il vostro pubblico con call to action irresistibili

Dovrebbe esservi chiaro, ormai, che realizzare tasti call to action non è difficile. Usate i modelli di cui sopra e personalizzate il vostro messaggio in modo che rifletta le caratteristiche uniche e i benefici del vostro marchio e dei vostri prodotti. Scrivete un testo basato su parole chiave rilevanti, con pulsanti di colori contrastanti e piazzate la call to action sul vostro sito in modo che abbia la priorità. Se non riuscite a trovare le giuste parole chiave o gli strumenti adeguati, potete sempre consultare un copywriter professionista per scoprire qual è la strategia che più si adatta al vostro caso.

Questo articolo è una libera traduzione dell’originale.

Niccolò Giraudo

Niccolò Giraudo

Torino è una città fantastica, specialmente per chi ama il design in tutte le sue forme. Chi non ci credesse può venire a casa mia: matite e pennelli non mancano. Si può anche suonare il violoncello. È l’ambiente ideale anche per recensire un film, un blog o un nuovo tostapane. Provare per credere.


Articoli correlati

Vuoi aprire un e-commerce di alimentari? cosa devi sapere

Vendere cibo online è difficile: se creare un e-commerce interessante è una sfida, assicurarsi che i vostri prodotti (che di solito sono deperibili)

Controllare la reputazione online. Un sistema facile per iniziare

Controllare la reputazione online è un lavoro estremamente importante ma che necessita di un sistema facile per iniziare, perchè i commenti

Ecommerce. Come fare una ricerca dei prodotti perfetta

Ci sono tante cose in un sito di ecommerce che vanno sistemate al meglio, di solito l’aspetto legato alla ricerca