Referendum. Oggi l’Italia al voto: gli orari e le regole

Referendum. Oggi l’Italia al voto: gli orari e le regole

Questa domenica 4 dicembre si vota dalle 7:00 alle 23:00 per il referendum costituzionale.

Sono chiamati al voto circa 51 milioni di italiani dei quali 3,9 milioni all’estero. Secondo le norme che regolano la circoscrizione estera. Le elettrici di sesso femminile sono poco più di 26 milioni e quindi circa un milione e mezzo in più degli elettori di sesso maschile che risultano essere 24 milioni e mezzo.

A chi vorrà confermare la riforma voterà si chi vorrà eliminarla voterà no. Non è necessario il raggiungimento del quorum dei votanti. È necessario recarsi al seggio muniti di documento di identità e tessera elettorale. Chi ne fosse sprovvisto può richiedere la tessera gli uffici comunali aperti anche domenica durante le operazioni di voto. Secondo l’articolo 128 della Costituzione il referendum si celebra perché la legge di revisione  costituzionale è stata approvata sia dalla Camera e Senato ma non con la maggioranza dei due terzi. Lo spoglio comincerà domenica 23, subito dopo la chiusura delle votazioni, e l’accertamento del numero dei votanti.

Contemporaneamente si svolgerà anche lo scrutinio delle schede della circoscrizione estera.


Articoli correlati

Chi è Catiuscia Marini, di nuovo governatore dell’Umbria

Chi è Catiuscia Marini, candidata del centrosinistra, che si riconferma governatore della Regione Umbria con il 42,78% di voti? Non

Roma si prepara al mini Giubileo dell’8 dicembre

Trasporti, traffico, sanità e sicurezza sono stati i temi affrontati dal governo, dal comune di Roma e dai funzionari regionali

Fabio Arpe. Vita, carriera e successo del fondatore di Arpe Group

Una laurea in Economia e Commercio ottenuta a pieni voti e con lode, oltre ed una medaglia d’oro presso l’Università