“Fai la tua jihad in Europa”. La minaccia al Duomo di Milano | ExpoitalyOnline

“Fai la tua jihad in Europa”. La minaccia al Duomo di Milano

“Fai la tua jihad in Europa”. La minaccia al Duomo di Milano

Secondo Site, il sito di monitoraggio delle attività jihadiste sui social media, sono molti i musulmani integralisti che lodano il terrorista di Westminster perché ha portato a termine il suo “compito”, la sua jihad. E in rete e fioccano le minacce di altri attacchi. La più inquietante è quella scovata da TgCom24: un’immagine che porta la firma dell’Isis e che invita gli islamici ad attaccare il Duomo di Milano.

L’immagine trovata in rete da TgCom24 parla da sola. Si tratta di un fotomontaggio creato poche ore dopo l’assalto sanguinario a Westminster. Il Parlamento inglese viene affiancato al Duomo di Milano. Lungo la cancellata il suv usato da Khalid Masood per seminare il panico nelle strade del centro di Londra. Dietro i due edifici una luna luminosa al cui interno troviamo il corpo del terrorista mentre i soccorritori provano a rianimarlo. “Do your jihad even while you’re in Europe”, è l’invito in lingua inglese del nuovo manifesto dello Stato islamico. “Attua la tua jihad anche mentre ti trovi in Europa”. Si tratta di una vera e propria chiamata alle armi con il consiglio usare i veicoli per effettuare attacchi terroristici in mancanza di armi o sistemi più sofisticati.

La car jihad sta diventando sempre più frequente. Site cita i precedenti di Nizza (il 14 luglio 2016 Mohamed Lahouaiej-Bouhlel alla guida del camion ammazza 86 persone sulla promenade des Anglais prima di essere ucciso) e di Berlino (il 19 dicembre scorso il tunisino Anis Amri alla guida di un camion rubato investe dodici persone in un mercatino natalizio). Da ultimo anche l’assalto alla Ohio State University dove, il 28 novembre scorso, uno studente ha investito con un’auto alcune persone per poi scenderne armato di coltello per ferirne altre prima di essere ucciso da un agente. Tutte queste azioni sono state rivendicate in seguito da Isis.


Articoli correlati

Unghia Hi-Tech per comandare smartphone e pc

Usare i polpastrelli delle dita per comandare i nostri dispositivi mobili sarà presto una pratica obsoleta. Arriva direttamente dal MIT

Legge anticorruzione, si della Camera. Il testo integrale

La corruzione nel nostro Paese è da sempre un grandissimo problema, qualcosa che ha distrutto e inquinato la crescit e

Facebook Aquila. Il primo volo del drone di Zuckerberg

Nel deserto dell’Arizona Mark Zuckerberg insieme al team che si occupa del progetto Aquila hanno assistito al primo volo reale del