Content Marketing come farlo nel modo migliore | ExpoitalyOnline

Content Marketing come farlo nel modo migliore

Content Marketing come farlo nel modo migliore

Il content marketing è un settore in crescita in cui molte aziende e persone si concentrano in questo momento. Tuttavia, la domanda che spesso emerge dalle discussioni è: dove si colloca all’interno di un’organizzazione aziendale?

A cosa serve questo tipo di contenuto? È parte di un canale come la SEO, oppure di un servizio a pagamento o  per un Social Media?

È una tattica all’interno di un canale di marketing digitale? Fa parte di un programma di social media? Si tratta di una strategia da utilizzare per supportare un obiettivo generale di marketing?

Ci sono tante opinioni su come il content marketing si dovrebbe inserire nel vostro marketing mix globale, ma questo tentativo di dare una forma precisa al content marketing può essere un errore.

Il content marketing non deve essere  una tattica autonoma, non dovrebbe essere parte di un’altra pratica. I contenuti di marketing devono in realtà vivere al di sopra dei canali e portare l’unità e la coesione di tutta la comunicazione aziendale.

Il content marketing fatto correttamente

Articoli per il tuo blog che vendonoIl content marketing fatto correttamente, è più importante di ogni singolo canale di promozione o ottimizzazione.

Ok, probabilmente stai pensando proprio ora, che cosa sia esattamente il “content fatto correttamente?” Ottima domanda.

Ciò che racconti attraverso il content marketing e ciò che le persone vedranno del tuo brand. Canali di marketing offline e online devono essere sempre integrati ed avere una linea di comunicazione omogenea e mai diversa. Tutta la strategia deve far parte di un piano globale di marketing.

È importante per le aziende raccontare la loro storia in modo che i lettori la possano capire facilmente. La storia deve essere omogenea indipendentemente dal canale utilizzato.

Per capire questo concetto basta pensare a come si pianifica una festa di compleanno. Quando si pianifica una festa, si sceglie un tema, giusto?

Così la vostra strategia globale di  content è il tema. Dovete fare degli inviti, le decorazioni, preparare il cibo, regali e giochi che siano legati al tema e quindi tutto ha senso e risulta ben organizzato.

Mettiamo il caso tu abbia scelto di fare una festa seguendo la trama di un personaggio dei cartoni animati per il tuo bambino ed i colori principali sono rosso, giallo e blu. Tu non ordineresti mai una torta rosa e viola e delle decorazioni verde e arancione, giusto?

Prenderesti una torta decorata con il personaggio dei cartoni animati e rosso, giallo o blu sulla glassa. Compreresti decorazioni che siano abbinate al tema. Ciò che conta è che siano tutti concordanti con il colore primario generale e il tema del personaggio dei cartoni animati.

Il content marketing è lo stesso, a mio avviso.

Racconta una storia omogenea

Se la mia strategia globale è quella di vendere scarpe di moda con i tacchi alti primavera estate, il mio contenuto di marketing deve concentrarsi sui tacchi alti per la primavera ed estate. Se creo una newsletter per il mio marchio che si concentra su sandali, stivali e sciarpe, ma senza tacchi alti, non ha senso.

Se il mio sito web è tutto basato sui tacchi alti, ma i miei post sul blog si concentrano sulle borse, e i miei post di social media sono tutti puntati sui tablet e smartphone, il mio brand non ha un piano di marketing unitario o una strategia di content marketing, e miei clienti non sapranno dove l’azienda è concentrata, e tutto appare confuso e approssimativo.

Un ottimo modo per tessere un insieme omogeneo è quello di pensare la strategia marketing, come la festa di compleanno di cui abbiamo parlato prima. Tutti i pezzi devono andare insieme e dare un senso globale alla storia.

Tutti i canali di lavoro devono unificarsi con un comune contenuto di marketing, questo aiuta a mantenere tutti concentrati sul singolo obiettivo.

Rimaniamo concentrati sulla vendita di tacchi alti per la stagione: quindi la home page del tuo sito web con  informazioni sugli ultimi stili; il blog pubblica  post sulle prime cinque tendenze mondiali sul tacco alto o un pezzo di approfondimento sulla progettazione di uno dei tuoi nuovi tacchi alti; la pagina Facebook dell’azienda ha invece informazioni particolari sulle ultime della moda sui tacchi alti. Con tutte queste tattiche, si sta presentando una grande storia coesa per il pubblico.

I consumatori vogliono contenuti coinvolgenti – vogliono leggere cose veloci, foto divertenti e immagini ispiratrici. Come brand, è importante creare contenuti unici per ogni canale, ma che vadano a sostenere gli obiettivi generali e mantenere un messaggio unificato.

I consumatori non comprano qualcosa che vedono per la prima volta; hanno bisogno di vederlo più volte, trovare informazioni, conferme, in modo da convertire essendo sicuri di quello che fanno.

Fornendo contenuti unici in ogni canale, ma legati da una strategia unica è necessario fornire una esperienza accattivante ed emozionante.

Il content marketing non dovrebbe vivere all’interno di un solo canale ma dovrebbe invece contribuire a definire tutto ciò che fate e aiutare a raccontare una storia omogenea e completa.

E tu cosa ne pensi?

Traduzione libera dell’originale

Alex Torre

Alex Torre

Information Security, Ecommerce Expert, Web Analytics - Partendo dallo sviluppo software Open Source a livello Unix/Linux sono passato ai servizi web fin dai primi giorni di Internet. All'inizio in Usa poi qui in Italia


Articoli correlati

Come fare servizio clienti. La customer care del futuro

C’è un fatto interessante, circa 1,4 miliardi di persone in tutto il mondo inviano più di 50 miliardi di messaggi ogni

I post del vostro blog sono interessanti? Il test per verificare

Se cerchiamo informazioni volte a scrivere post per un blog personale o aziendale, troveremo davvero una montagna di informazioni. Ma

Cos’è il Content Marketing e come può aiutarvi a vendere

Il Content Marketing è una strategia di comunicazione che rappresenta un’evoluzione e un cambiamento netto del classico modo di fare