Burkina Fasu. Michel Santomenna è il bambino italiano ucciso | ExpoitalyOnline

Burkina Fasu. Michel Santomenna è il bambino italiano ucciso

Burkina Fasu. Michel Santomenna è il bambino italiano ucciso

Burkina Faso e Mali hanno deciso di lavorare insieme per contrastare la crescente minaccia dei militanti islamici in Africa occidentale attraverso la condivisione di intelligence e la conduzione di pattuglie di sicurezza congiunte dopo i due attacchi mortali nella regione.

I primi ministri dei due Paesi si sono riuniti due giorni dopo che i militanti di al Qaeda hanno sequestrato dei turisti nello Splendid Hotel a  Ouagadougou, hanno aperto il fuoco in un ristorante e hanno attaccato un altro hotel nelle vicinanze, uccidendo almeno 28 persone provenienti da almeno sette paesi, e ferendo altre 50 persone .

L’assalto, rivendicato da Al Qaeda nel Maghreb Islamico (AQIM), segue un raid simile nel mese di novembre in un albergo di lusso nella capitale del Mali Bamako dove rimasero uccise 20 persone, compresi alcuni cittadini di Russia, Cina e Stati Uniti.

I dettagli esatti della cooperazione tra Burkina Faso e Mali non sono stati immediatamente chiariti, ma le pattuglie e la condivisione di intelligence sono un segno chiaro da parte dei due paesi di prevenire la diffusione della militanza come AQIM e il proliferare di operazioni nella regione oltre la loro consueta portata.

Per anni, i militanti islamici hanno usato il nord del Mali come base, ma lo scorso anno hanno messo in atto una serie di attacchi in altre parti del paese. Le autorità del Burkina Faso sono ora preoccupate che il confine lungo il deserto con il Mali diventi un punto di transito per i militanti.

“Vi è una forte volontà politica da parte dei due Stati di unire gli sforzi per combattere il terrorismo”, ha detto il primo ministro del Burkina Faso, Paolo Kaba Thieba.

Secondo i dati provvisori del governo, tra i morti otto erano locali, quattro canadesi, tre ucraini, due portoghesi, due francesi, due svizzeri e un cittadino olandese. Sette corpi sono ancora da identificare, e la lista è purtroppo soggetta a modifiche. Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha detto che sei canadesi erano stati uccisi.

A nove anni invece ha perso la vita un bambino italiano e sua madre ucraina durante l’assalto al ristorante di fronte allo Splendid Hotel,  il Ministero degli Affari Esteri d’Italia lo ha reso noto in una comunicazione ufficiale. Il ragazzo, Michel Santomenna, e sua madre erano il figlio e la moglie del proprietario del ristorante, Gaetano Santomenna.

La Farnesina – informa una nota – conferma che nel corso dell’attacco terroristico sferrato nella capitale del Burkina Faso ha perso la vita il piccolo insieme alla madre e ad altri componenti della sua famiglia. Per la terribile perdita, il Governo esprime la propria vicinanza al padre, il connazionale Gaetano Santomenna. L’Unita’ di Crisi, il Console Onorario a Ouagadougou e l’Ambasciatore d’Italia ad Abidjan, Alfonso Di Riso, che si e’ recato sul posto, stanno prestando assistenza. L’Italia continuera’ la propria azione affinche’ la comunita’ internazionale resti unita ed intensifichi gli sforzi per contrastare la minaccia del terrorismo, che ancora una volta mostra il suo volto piu’ disumano e crudele nel prendere di mira civili indifesi: uomini e donne di ogni nazionalita’ e, ancor piu’ tragicamente, bambini. Renzi, cordoglio per una giovane vita recisa dall’odio Il premier Matteo Renzi ha sentito al telefono Gaetano Santomenna. ‘Da padre, prima ancora che da premier, non ci sono parole per dire il dolore e il cordoglio di tutta l’Italia per questa morte, quella di una giovane vita recisa dall’odio’, ha dichiarato. Un ‘Crimine orrendo’ ha aggiunto sul suo account twitter il ministro degli Esteri Gentiloni.


Articoli correlati

24 Maggio. Bolzano non festeggia l’anniversario

Bolzano, la sua provincia e i suoi amministratori non festeggeranno la ricorrenza della prima guerra mondiale. Il 24 maggio 1915

La pioggia

Le gocciole luminose e ridenti, giocano fra i rami degli alberi. Si tuffano dall’alto, e si ritrovano sull’erba bagnata. E

Deutsche Bank, trattamento di favore dalla vigilanza Bce negli stress test

Deutsche Bank avrebbe ricevuto un trattamento di favore da parte della Vigilanza bancaria europea della Bce in occasione degli stress